Passi oggi stesso all’algoritmo SHA-2

LA FINE DELL’ALGORITMO SHA-1 E LA MIGRAZIONE AL CERTIFICATO SHA-2:
I NOSTRI SUGGERIMENTI PER UN PASSAGGIO AGEVOLE

L’algoritmo SHA-1 verrà abbandonato entro breve. Google Chrome sta già mostrando una serie di icone di avviso per tutti i siti protetti da certificati SSL SHA-1 (in base alla relativa data di scadenza). A prescindere che sia o meno un nostro cliente, alla pagina web SSL247®: esperti accreditati può trovare consigli su come passare all’algoritmo SHA-2 ed evitare:

  • La visualizzazione di icone di avviso e la diffidenza degli utenti
  • La perdita di fiducia nei confronti del Suo sito Web e di ricavi
  • Una gestione complessa della transizione con conseguente spreco di tempo

Nell’ambito della nostra proposta per la migrazione all’algoritmo SHA-2, offriamo aggiornamenti molto competitivi per i nuovi clienti che trasferiscono alla nostra azienda i propri certificati SSL. Contatti oggi stesso i nostri esperti al numero 0247921708 oppure all’indirizzo email sales@ssl247.it per scoprire i risparmi di cui potrà usufruire collaborando con noi.

Inoltre, potrà trovare tutte le informazioni necessarie per gestire in modo agevole ed efficiente il passaggio dall’algoritmo SHA-1 a quello SHA-2.

Come posso sapere se il mio certificato SSL utilizza l’algoritmo SHA-1?

Utilizzi il nostro strumento di rilevamento online: SHA-1 checker

Che cos’è l’algoritmo SHA?

Consulti il nostro articolo sul blog: "SHA-2: le risposte alle Sue domande".

Quale ruolo ricopre Google nell’abbandono dell’algoritmo SHA-1?

Consulti il nostro articolo sul blog: Google incoraggia le autorità di certificazione ad accelerare il passaggio all’algoritmo SHA-2

Quali sono i problemi di compatibilità con l’algoritmo SHA-2?

Consulti il nostro articolo al riguardo nella Knowledge Base: Quali browser e sistemi operativi sono compatibili con l’algoritmo SHA-2?

Scarichi il nostro file completo

Per eventuali domande, non esiti a contattarci al numero 0247921708 oppure all’indirizzo email sales@ssl247.it.